Illibato Antonio: sacerdote mite, colto, silenzioso

Nella tarda mattinata di venerdì 15 dicembre, con dignità e discrezione, così come aveva vissuto, Mons. Antonio Illibato ritornava alla Casa del Padre.

leggi tutto...


L'associazione ha come fine la promozione della cultura archivistica e si fonda sul volontariato dei suoi soci.
Pertanto, si prega di inviare il proprio curriculum soltanto unitamente alla domanda per chiedere di essere accetati come soci

(secondo le condizioni previste dal Regolamento) e non per candidarsi ad opportunità di lavoro.



Si ricorda ai soci che su indicazione dell'Assemblea, la quota associativa è stata elevata da 30 euro a 40 euro.